Utilizziamo cookie per assicurarti una migliore esperienza sul sito. Utilizziamo cookie di parti terze per inviarti messaggi promozionali personalizzati. Per maggiori informazioni sui cookie e sulla loro disabilitazione consulta la Cookie Policy. Se prosegui nella navigazione acconsenti all’utilizzo dei cookie.
 
 

Il terreno giusto per un prato perfetto

Per sfoggiare un bel giardino è molto importante cospargere un terriccio specifico in modo che il prato appena seminato oppure un prato a rotoli appena posato possano mettere le radici senza alcun problema.
 
Il terriccio per prato contiene azoto, fosfato, e potassio che sostengono i germogli. In alcuni terricci di qualità si trova anche della sabbia che crea le condizioni ideali per la crescita, migliorando il deflusso dell'acqua e aiutando le radici a insediarsi. Il terriccio va sparso prima delle sementi, formando uno strato sottile sulla superficie smossa precedentemente e infine va steso in modo uniforme con l'ausilio di un rastrello. Dopodiché si passa alla semina, si pigia forte e si annaffia abbondantemente. Con le sue sostanze nutritive il terriccio può aiutare a coprire le zone spoglie e far riprendere il prato secco.