Utilizziamo cookie per assicurarti una migliore esperienza sul sito. Utilizziamo cookie di parti terze per inviarti messaggi promozionali personalizzati. Per maggiori informazioni sui cookie e sulla loro disabilitazione consulta la Cookie Policy. Se prosegui nella navigazione acconsenti all’utilizzo dei cookie.
 
 

La pulizia di terrazza o patio

Tenere un giardino in ordine è importante tanto quanto tenere l’esterno pulito: terrazze, patio, cortile e altre zone piastrellate ma esposte agli elementi possono sporcarsi facilmente, e questo influisce sull’aspetto globale del giardino o della terrazza. Per la loro pulizia, consigliamo una idropulitrice: qui una breve guida all’acquisto.
 
Due sono i fattori principali nella scelta di una idropulitrice: la portata e la pressione. La portata, espressa in litri, indica la quantità massima di acqua che è possibile utilizzare in un’ora. La pressione, espressa in bar, indica la forza massima con cui l’acqua viene espulsa dall’apparecchio. In fondo l’idropulitrice fa proprio questo: prende l’acqua da una fonte (rubinetto, lavabo) e ne aumenta la pressione, facendola uscire con una intensità molto maggiore rispetto a quella con cui è entrata. Una idropulitrice con portata di 500 lt all’ora e pressione massima 140 bar è già uno strumento che soddisfa la maggior parte delle esigenze; tuttavia esistono strumenti professionali che superano, anche di molto, queste specifiche.

Fra questi, ad esempio, anche le idropulitrici a caldo: in genere costi e potenza limitano queste macchine ad un uso professionale, ma nei nostri punti vendita trovate modelli a freddo che consentono l’alimentazione di acqua fino a 40°: di norme è sufficiente per un’igienizzazione completa!


Per leggere altri trucchi e consigli per abbellire e tenere in ordine il tuo verde, clicca su questa pagina.