Radici, foglie o fiori?

So ernten Sie die richtigen Pflanzenteile

La maggior parte delle erbe aromatiche che usiamo in cucina può essere raccolta per alcuni mesi, basta che le piante siano forti e che le foglie siano folte e continuino ad essere prodotte.
 
Per quanto riguarda le piante aromatiche come prezzemolo, erba cipollina, acetosa, pimpinella e borraggine la cosa migliore è tagliare la foglia intera.
Tuttavia il prezzemolo richiede che vengano tagliate solo le foglie più esterne, poichè la loro crescita avviene dall'interno verso l'esterno e dunque le foglie interne devono sempre essere presenti. Le altre piante invece crescono dal basso verso l'alto e per questo è necessario sempre tagliare le foglie che si trovano più in alto.

Di rosmarino, salvia, basilico e menta raccogliete solo le cime più tenere, perchè queste contengono le sostanze migliori e sono maggiormente aromatiche. Inoltre, questo tipo di raccolta, aiuta la pianta a fortificarsi, facendola  crescere più folta e rigogliosae...pronta per la prossima raccolta!

Per le piante curative di cui volete raccogliere i fiori, attendete fino alla fine della fioritura del fiore. Il momento migliore per coglierli è subito dopo che il bocciolo si è schiuso. La camomilla invece va raccolta nel momento in cui il ricettacolo giallo si è inarcato verso l'alto.

Dell'artemisisa vanno raccolte le infiorescenze nel momento in cui le gemme sono ancora chiuse. Sono infatti solo le infiorescenze di queste piante ad avere proprietà aromatiche e per questo motivo non devono fiorire. Il miglio perido per raccoglierle è all'inizio di agosto.

Anche i semi devono essre raccolti preferibilmente quando sono maturi, anche se questo non è sempre possibile dato che i semi di aneto, cumino, anice, prezzemolo e coriandolo non maturano contemporaneamente. Quando i semi sono maturi cadono dalla pianta e si sviluppano poi come malerbe nel vostro giardino.
Per questo motivo vi consigliamo di tagliare le parti che contengono i semi quando diventano marroni (anche nel caso in cui alcuni siano ancora verdi). Create poi un mazzolino per ogni tipo di erba e riponentelo a testa in giù in un sacchetto di stoffa. Nel caso in cui la raccolta avvenga in un luogo caldo potete includer anche i semi verdi, che matureranno così all'interno del sacchetto.